Piattaforma Rete di Ricarica Svizzera (PL-CH)

SvizzeraEnergia, il programma del Consiglio federale per la promozione dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili, unitamente all’associazione Swiss eMobility, ha lanciato una piattaforma per uno sviluppo coordinato di una rete di ricarica non discriminatoria che, nel limite del possibile, copra la totalità del territorio svizzero. La Piattaforma Rete di Ricarica Svizzera (PL-CH) sosterrà in modo duraturo l’introduzione e lo sviluppo di un’infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici.

Il Consiglio federale, nel maggio 2015, ha presentato un rapporto sulla mobilità elet-trica che definisce misure che consentono di migliorare in Svizzera le condizioni-quadro per i veicoli a propulsione elettrica. La Confederazione svolgerà un ruolo di sostegno a livello di coordinamento e pianificazione dell’infrastruttura di ricarica. Grazie alla Piattaforma Rete di Ricarica Svizzera, questo mandato politico dovrebbe ora essere realizzato. SvizzeraEnergia assume il ruolo di promotore e di ospitante, mentre l’associazione Swiss eMobility ha l’incarico di coordinare e organizzare le attività della piattaforma.

La PL-CH invita i rappresentanti dell’economia della mobilità elettrica e le autorità responsabili a impostare, entro due anni, lo sviluppo dell’infrastruttura di ricarica per i veicoli che dispongono di una presa elettrica, affinché la stessa risponda nel migliore dei modi alle necessità dei clienti, sia disponibile al massimo, copra il più possibile il territorio nazionale e sfrutti le sinergie in maniera ottimale. Tutti gli attori che partecipano all’introduzione e allo sviluppo devono trarne vantaggi. Partendo dai punti forti dell’azione che sono i dati, la regolazione e il coordinamento, questioni ancora in sospeso, concernenti la tematica “ricarica”, saranno individuate e soluzioni verranno elaborate in collaborazione con gli attori. Per esempio, si tratta di impedire una crescita selvaggia di diversi sistemi d’accesso e di pagamento, nonché di semplificare la reperibilità di stazioni di ricarica di alta qualità. Questo processo di costruzione sarà sostenuto dalla definizione di condizioni-quadro chiare, dall’eliminazione di ostacoli esistenti e dalla rimozione di eventuali lacune a livello della regolazione. Inoltre, le numerose attività sviluppate per la realizzazione dell’infrastruttura di ricarica dovranno essere armonizzate al meglio.